GRADO DIFFICOLTà: 5 su 5

 

MUSCOLI INTERESSATI: Glutei, adduttori, ischiocrurali, quadricipite, dorsali

 

POSIZIONE DI PARTENZA: si parte in accosciata con le gambe divaricate ad una larghezza leggermente superiore alle spalle ed il bilanciere poggiato alle tibie. La presa delle mani può essere pronata o supinata (o anche  mista) con le spalle disposte più avanti rispetto al bilanciere e con i gomiti distesi in modo che gli arti superiori passino all’interno rispetto gli arti inferiori.

 

MOVIMENTO E POSIZIONE FINALE: Estendere contemporaneamente le anche e le ginocchia per arrivare in stazione eretta con ginocchia distese e gambe divaricate facendo scivolare il bilanciere lungo le gambe.

 

CONSIGLI PER L’ESECUZIONE: Mantenere sempre la schiena allineata (rispettando le curve fisiologiche del rachide). Durante l’esecuzione evitare di avanzare con le ginocchia rispetto i piedi.

 

espirare durante la distensione delle gambe ed inspirare durante il ritorno alla posizione di partenza.