MUSCOLI INTERESSATI: ischiocrurali (bicipite femorale, semimembranoso e semitendinoso) sartorio, gracile e gastrocnemio (polpaccio).

 

POSIZIONE DI PARTENZA: L’esercizio si esegue da seduti sulla specifica macchina isotonica partendo con le gambe distese alla stessa altezza delle anche, consentendo una maggiore attivazione dei flessori della gamba. La schiena deve essere ben poggiata allo schienale.

 

MOVIMENTO: il movimento prevede una flessione del ginocchio di circa 100° per poi tornare alla posizione di partenza controllando il movimento.

Espirare durante la flessione delle gambe ed inspirare durante il ritorno alla posizione di partenza.

 

CONSIGLI: mantenere la contrazione muscolare durante tutto l arco di movimento mantenendo la posizione seduta e la schiena allineata. Per problemi legati al crociato anteriore non è consigliato estendere completamente la gamba, contrariamente, per problemi legati ai menischi è sconsigliato flettere il ginocchio oltre i 90°.