LAT MACHINE
Grado di difficoltà: 3
Muscoli coinvolti: Gran Dorsale, romboide, trapezio grande rotondo e bicipite brachiale
POSIZIONE DI PARTENZA: Afferrare la sbarra con i palmi rivolti in avanti, mantenere la
distanza tra le mani superiore alla larghezza delle spalle. Bloccare le gambe sotto gli appositi
cuscinetti.
MOVIMENTO: Flettere i gomiti portando la sbarra in contatto con la base del collo,
successivamente riportare la sbarra in posizione iniziale mantenendo l’allineamento del tronco
CONSIGLI: Durante la fase di avvicinamento della sbarra alla base del collo, è opportuno
avvicinare le scapole tra di loro (adduzione scapolare) per favorire una completa attivazione del
gran dorsale.
VARIANTI: La presa “inversa” è consigliata per chi utilizza ingenti carichi, potendo contare
maggiormente sulla forza sviluppata oltre che dal gran dorsale anche dai bicipiti
La “Lat indietro” per quanto valida a livello di attivazione, è sconsigliata se non per chi possieda
una notevole mobilità di spalla. Effettuare questa variante privi di tale mobilità articolare può
rappresentare un serio pericolo per l’articolazione della spalla.